News
Now Reading
HP presenta il sistema operativo OpenSwitch e la sua community di sviluppatori
0

HP presenta il sistema operativo OpenSwitch e la sua community di sviluppatori

HP ha annunciato il lancio della comunità OpenSwitch, il nuovo sistema operativo di rete (NOS, network operating system) che nelle intenzioni dell’azienda statunitense dovrebbe fornire una base aperta per gli sviluppatori che operano nel settore del networking. Il nuovo sistema operativo è open-source e supportato da un piccolo ma significativo gruppo di partner come Accton Technology, Arista, Broadcom, Intel e VMware. La natura sempre-connessa dell’economia digitale globale e il massiccio flusso di dati che ne deriva ha cambiato il modo in cui gli operatori di rete, i provider di servizi cloud, gli operatori di telecomunicazioni e le aziende usano le reti. OpenSwitch fornirà una base comune che vada oltre le classiche piattaforme proprietarie e garantirà innovazione grazie ad un modello di sviluppo collaborativo.

In particolare HP pensa che basare la propria infrastruttura di rete su OpenSwitch consentirà alle aziende di modellarla in base alle proprie esigenze, modificandola ed adattandola alle priorità e quindi ottenendo una migliore efficienza. Inoltre, la natura opern-source del nuovo sistema operativo semplificherà e ridurrà i costi di licensing.

La comunità di sviluppatori potrà operare su una piattaforma comune e questo consentirà di apportare migliorie e sviluppare estensioni che potranno poi essere usate da tutti i partecipanti alla comunità e gli utilizzatori di OpenSwitch. HP ovviamente si aspetta anche un miglioramento dell’interoperabilità se e quando le infrastrutture basate sul nuovo sistema operativo diventassero diffuse.

OpenSwitch include molte funzionalità tra le quali:

  • un completo NOS con il supporto dei protocolli L2/L3;
  • cloud database open-source per le configurazioni persistenti e temporanee;
  • tutte le comunicazioni inter-modulo usano il database di sistema;
  • approccio universale allo sviluppo di API: CLI, REST, Puppet/Chef, Ansible.

OpenSwitch e la sua comunità sono già disponibili attraverso il sito Web dedicato.

What's your reaction?
Love It
0%
Interested
0%
Meh...
0%
What?
0%
Hate it
0%
Sad
0%
Laugh
0%
Sleep
0%
About The Author
Author Image
The Server-Side Technology Staff
You must unlearn what you have learned.

Leave a Response